Comune di Calasetta

Benvenuti nella Rete Civica del comune di Calasetta

Il sito contiene delle sezioni informative riguardanti l'Amministrazione comunale ed il territorio del comune

In Primo Piano

Contributi per il diritto allo studio - Scadenza 12/02/2019

28 Gennaio 2019

Si informa la cittadinanza che sono stati attivati i seguenti interventi per il diritto allo studio rivolti agli studenti, il cui nucleo familiare presenta un indicatore della situazione economica equivalente (di seguito I.S.E.E.) in corso di validità, ai sensi del D.P.C.M. n° 159/2013, inferiore o uguale a € 14.650,00.

Leggi tutto

Contributi per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati

28 Gennaio 2019

Avviso pubblico - L.13/89 - Contributi per il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati - Annualita 2019

Leggi tutto

Avviso voto domiciliare

24 Gennaio 2019

ELEZIONI REGIONALI DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

In vista delle consultazioni elettorali del 24 febbraio 2019, si rende noto che, ai sensi dell’art. 1 del decreto-legge 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 gennaio 2006, n. 22, e dell’art. 1 della legge 46/2009, possono essere ammessi al voto domiciliare, oltre agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, anche gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi previsti dall’art. 29 della legge 5 febbraio 1992 n. 104.

L’elettore interessato dovrà far pervenire al protocollo del Comune nelle cui liste elettorali è iscritto,redatta su apposito modello, espressa dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, nel periodo compreso fra il 40° ed il 20° giorno antecedente la data della votazione, ossia fra MARTEDI’ 15 GENNAIO e LUNEDI’ 04 FEBBRAIO 2019.

La richiesta dovrà essere corredata della seguente documentazione:

  • - Certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, che riproduca l'esatta formulazione normativa e dal quale risulti la sussistenza, in capo all’elettore, delle condizioni di gravissima infermità (con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato) tali da impedire l’allontanamento dall’abitazione in cui dimora oppure l’esistenza di un’infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tale da impedire all’elettore di recarsi al seggio; Il predetto certificato non può avere data precedente al 45° giorno antecedente la data delle votazioni;
  • - Fotocopia documento d’identità del richiedente;
  • Copia della tessera elettorale.

La modulistica è disponibile presso l’ufficio elettorale e scaricabile dalla seguente pagina: Visualizza

Il Responsabile dell'ufficio elettorale Dott. ssa Loreta Armeni
Leggi tutto

Orario di apertura dell’Ufficio elettorale

16 Gennaio 2019

Elezioni del Presidente della Regione e del XVI Consiglio regionale della Sardegna del 24.02.2019

Leggi tutto

ISEE 2018, scadenza 15 gennaio 2019: si proceda con il rinnovo

14 Gennaio 2019

ISEE

Il Comune di Calasetta ricorda che il 15 gennaio prossimo scadrà l’ISEE 2018. A tal proposito, in vista di utilizzi futuri, si invitano i cittadini a predisporre la pratica per ottenere il rinnovo dell’Indicatore Situazione Economica Equivalente. L’ISEE è indispensabile per accedere a prestazioni sociali agevolate, o servizi sociali o assistenziali la cui erogazione dipende dalla situazione economica del nucleo familiare del richiedente.

Leggi tutto

Erogazione borse di studio a.s. 2017/2018 "IoStudio Voucher"

10 Gennaio 2019

voucher-iostudio

Dal 15 gennaio 2019 saranno disponibili le Borse di studio a.s. 2017/2018 relative alle graduatorie regionali per il Fondo unico per il welfare dello studente e il per il Diritto allo Studio!

Per ritirare la borsa di studio, gli studenti che sono stati inseriti dalle rispettive Regioni all'interno degli elenchi dei soggetti beneficiari, possono recarsi presso qualsiasi Ufficio Postale accompagnati da entrambi i genitori, senza necessità di utilizzare o esibire la Carta dello Studente IoStudio, ma semplicemente richiedendo all'operatore di sportello di incassare una borsa di studio erogata dal MIUR attraverso un "Bonifico domiciliato" ed esibendo i codici fiscali e i documenti di identità in corso di validità.

Tempistiche di erogazione

Le borse di studio potranno essere ritirate fino al 30 gennaio 2019.

ATTENZIONE: Chi non farà in tempo a recarsi alle Poste entro il 30 gennaio 2019 NON perderà il diritto alla propria borsa di studio. Verrà infatti effettuata una nuova erogazione per dare la possibilità alle famiglie di riscuotere il beneficio assegnato.


Dettagli sulle modalità di riscossione delle Borse di studio

Modalità di erogazione studenti beneficiari minorenni

Per gli studenti beneficiari minorenni è necessario che il minore - munito di documento di identità in corso di validità e codice fiscale - venga sempre accompagnato presso l'Ufficio Postale da entrambi i genitori, anch'essi muniti di documento di identità e codice fiscale. È inoltre necessario che i genitori sottoscrivano la ricevuta di pagamento in qualità di genitori esercenti la responsabilità genitoriale congiunta.

ATTENZIONE: La suddetta sottoscrizione, come pure la facoltà ad operare, è limitata ad un solo genitore esclusivamente nei casi sottoelencati:

  • esercizio esclusivo da parte del singolo genitore della potestà genitoriale a seguito di decesso (o dichiarazione di morte presunta), decadenza da parte dell'altro genitore o per riconoscimento del figlio da parte di un solo genitore; in questi casi non è necessario acquisire alcuna documentazione comprovante tale stato;
  • presentazione da parte del genitore richiedente di idoneo provvedimento emesso dall'Autorità Giudiziaria, dal quale risulti l'autorizzazione ad agire autonomamente, senza il concorso dell'altro genitore. Quanto detto vale anche per il caso in cui, in costanza di separazione o divorzio tra i genitori e non sussistendo accordo tra gli stessi, il provvedimento di cui sopra sia presentato dal genitore non affidatario.

Modalità di erogazione studenti beneficiari maggiorenni

Per gli studenti beneficiari maggiorenni, è sufficiente che il beneficiario si presenti in un qualsiasi Ufficio Postale munito di documento d'identità valido e del proprio codice fiscale, comunicando all'operatore di sportello di dovere incassare una borsa di studio erogata dal MIUR attraverso un Bonifico domiciliato.

In nessun caso sono ammesse deleghe a favore di altri soggetti per la riscossione del contributo economico di cui all'oggetto.

Sito Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca: https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/voucher/

Leggi tutto

Pagina 3 di 50

Loading...
Contatti Rete Civica del comune di Calasetta
I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori. Grazie
Inserire il nome
Email errata
Inserire il testo
File permessi: jpg, gif, tiff, png, doc, docx, pdf, rtf, txt